Cammello ripieno e dintorni culinari

Ritorno al passato ep. II

Come avevo promesso, eccoci arrivati alla portata (storica) principale: che ne dite di considerare il cammello ripieno per le prossime feste?

abq-anni-50La ricetta ce la fornisce Jo Waters, la donna che incarna alla perfezione lo spirito originario dei pionieri d’Arabia. È stata una delle prime a raggiungere, nel 1951, il marito che lavorava in Saudi, ed è grazie a persone di forte determinazione e curiosità come lei che si sono poste le basi per ricreare una perfetta comunità americana nel bel mezzo del deserto. Il che, sono più che certa, non deve essere stato semplice.

Jo è stata di passaggio per le terre desolate del Regno Saudita in due momenti diversi: i primi anni ’50 e gli anni ’70. Entrambi i periodi sono stati caratterizzati dalla pubblicazione di raccolte di ricette che hanno avuto un discreto successo. Il primo, del 1953, “Favorite recipes from the Abqaiq Women’s Group” credo rappresenti una sorta di miracolo: come siano riuscite a stamparne diverse copie e rilegarle in quegli anni ancora è un mistero – quando mancavano i beni di prima necessità. Una copia venne spedita anche alla Casa Bianca, ai tempi abitata da Eisenhower, che rispose con una lettera di ringraziamenti.

Il secondo libro di ricette è del 1976, “Al Hasa cook book“: Jo si era trasferita per alcuni anni in Iran, e una volta tornata in Saudi le cose erano cambiate. La qualità della vita era molto migliorata, oltre ad essere aumentato il numero di famiglie decisesi a trasferirsi in Arabia: quale occasione migliore per raccogliere nuove ricette! In circa 2 anni ha collezionato 400 ricette, e il libro ha venduto oltre 10.000 copie: la ricetta di punta è senza dubbi il suo cammello ripieno!

Ecco gli ingredienti:cammello-ripienoIl procedimento è altrettanto interessante: “Riempite i pomodori con le uova, i polli con i pomodori, gli agnelli coi polli e il cammello con gli agnelli. Arrostite fino a che la carne non sia tenera“. Serve 150 (!!!) persone, come minimo.

screen-shot-2016-11-03-at-14-44-42Su Amazon si trovano entrambi i libri di ricette. Ma per il cammello medio dovete avere un amico beduino.

Annunci

4 thoughts on “Cammello ripieno e dintorni culinari

  1. Ciao! Alla fine della settimana mio padre verrà da quelle parti per un mesetto con la ditta per cui lavora. Mi piacerebbe potergli dare qualche informazione in più prima della partenza, magari sul cibo e altre abitudini del luogo. Inoltre c’è qualcosa che consiglieresti di evitare di dire/fare mentre è lì? Sai per evitare problemi
    Ogni consiglio o suggerimento è ben accetto. Grazie 🙂

    • Ciao Miss E.! Per gli uomini non ci sono raccomandazioni particolari: l’unica accortezza che mi viene in mente è di evitare di stringere la mano ad una donna Saudita se non è lei ad offrirla, ma non capita spesso di trovarsi in questa situazione vista la forte segregazione. I negozi chiudono durante il prayer time quindi meglio programmare gli acquisti in anticipo per non rimanere bloccati. Non c’è una vera e propria cucina locale, il riferimento principale è quella libanese: a noi piace molto!

      • Grazie! Mi solleva molto saperlo. Per il cibo era quasi sicura che non ci fossero problemi. Quello che mi preoccupava davvero erano le abitudini locali.
        Comunque sarà lì per lavoro, tempo per girarebe avrà davvero poco 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...