Quando lo sportivo italiano ti salva la giornata

Juventus' Alessandro Del Piero, right, and Juventus goalkeeper Gianluigi Buffon, left, shack hands with Al Hilal Chairman Saudi Prince Abdul rahman bin Musa'ad before a testimonial soccer game for Saudi legend Mohammad Al Deayea in Riyadh, Saudi Arabia, Thursday, Jan. 5, 2012. Juventus won 7-1. (AP Photo/Hassan Ammar)

Piu’ di due anni fa avevo concettualizzato la regola del C.A.L.C.I.O. (cliccate qui per un refresh), quell’insieme di caratteristiche che rendono l’italiano medio che vive all’estero decisamente piu’ accolto e ben voluto di molte altre nazionalita’.

Il tema trasversale, alla fine dell’articolo, era proprio il calcio, inteso come sport giocato, che qui e’ considerato (a torto o ragione) un elemento fondamentale della quotidianita’ italiana, sulla base di quelle regole di associazione bipolare di cui parlavo due settimane fa, dove l’italiano e’ associato con uomo vestito con un certo stile etc etc.. che mangia pizza con polpette… scartando il vigile con abile doppio passo alla Del Piero). In pratica pensano tutti che siamo dei Roberto Baggio innati. Questa cosa da un lato inorgoglisce gli expat italiani che si professano calciatori dilettanti, i quali saranno sempre considerati dei fenomeni indipendentemente della performance effettiva, dall’altra crea certi imbarazzi a quegli scarponi (tipo il sottoscritto) che proprio no, di calcio non ne sanno niente, figuriamoci giocarlo.

Tuttavia, poiche’ qui non e’ importante l’essere ma l’avere (il passaporto italiano), con pochi semplici trucchi si possono fare dei grandi figuroni spacciandosi per dei Biscardi in trasferta. E questo molto spesso ha dei significativi vantaggi.

#1: quando il discorso vira su temi calcistici, annuire sempre

“Oh, ma il Milan e’ fortissimo, ha dei grandi calciatori, l’ho sempre seguito con grande interesse..”

“Eh si, si” (accompagnando con movimento pronunciato del capo, su-e-giu’)

“Certo, non e’ piu’ quello di Maldini e Nesta, pero’ per me quest’anno vince il campionato”

“Tu dici? eh si si” (continuando ad annuire)

Cosi facendo, non sara’ necessario aggiungere altri commenti che potrebbero far emergere la convinzione che nel Milan giocasse ancora Baresi. Il Saudita sara’ contento di averti dato la propria lettura calcistica del momento e ogni potenziale figuraccia sara’ stata evitata.

#2: quando le cose si mettono male, tirare fuori un luogo comune sul calcio italiano

“Purtroppo con quel documento non si puo’ entrare nella moschea, ho bisogno di carta intestata dell’emiro con cui si conferma che si e’ fatto una completa serie di abluzioni”

“Non va bene quest’altro documento?”

“Non c’e’ storia: purtroppo non puo’ entrare”

“Ha saputo che Pirlo pensava di trasferirsi nel Golfo per giocare con il Doha soccer club fino a 55 anni? Ha mai letto la splendida biografia Giochiamo ancora di Del Piero, nel quale racconta le sue sfide da bambino piccolo quando in sala cercava di colpire delle lattine con una pallina da tennis? Rigore e’ quando arbitro fischia? Gullit è come cervo che esce di foresta?”

“Ahhh italiano! Milan o Internazionale Milan (sic!)? Entra, entra pure..”

#3: Evitare qualsiasi riferimento ad altri sport. Il Saudita non conosce nessun’altro italiano al di fuori dei calciatori.

“Hai visto il derby Torino-Juve la scorsa sera?”

“No pero’ ho visto la bellissima sfida Valentino Rossi – Lorenzo al Moto GP”

“….??” (sguardo interrogativo)

“E Danilo Gallinari, leader dei Denver Nuggets e giocatore chiave della nazionale italiana di basket? L’hai visto ieri sera che schiacciata che ha fatto?”

“….” (sguardo distratto)

“Ma invece hai letto che Tania Cagnotto ha vinto la medaglia d’oro nei mondiali di tuffi, dopo tanti anni a prendere schiaffi dalle cinesi?”

“….” (sguardo spazientito)

“Be’, pero’ in effetti non ho visto il derby ma ne ho solo visto la sintesi”

“Ah grande! Hai visto che goal di Caceres in contropiede e quando sembra che tutto fosse finito … e blablabla”

e a questo punto riprendere con il suggerimento #1 ad libitum

Perche’ in effetti, parafrasando il buon Boscov, italiano e’ quello che Saudita crede che sia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...