Bilancio di 2 anni di Arabia: hic manebimus optime!

Post precedente (18 settembre 2014): Bilancio di 1 anno di Arabia

IMG_0996

Ed anche il secondo anno in Saudi e’ terminato. Quando arrivai qui, il 18 settembre 2013, gli italiani che erano in KSA da due anni mi sembravano dei guru, abituati a tutte le dinamiche quotidiane, cosi’ diverse dall’Italia. Ora sono entrato anche io nel gruppo degli “esperti” e i nuovi arrivati spesso contano sulle mie opinioni per farsi un’idea sul vivere in Saudi. Moltissimi si sono messi in contatto attraverso il blog e una volta atterrati in Saudi abbiamo anche avuto l’occasione di berci una birra insieme (rigorosamente analcolica!), molti altri spero abbiano capito qualcosa di piu’ da questo mondo cosi’ diverso.

Dopo 730 giorni passati qui, il bilancio e’ ancora fermamente in positivo. Certo, Saudi non e’ un paese per tutti: bisogna possedere il giusto mix di anti-mondanita’, pazienza, tenacia, gentilezza, nervi saldi, self-control e chissa’ cos’altro, ma alla fine, se ricadi in quello spicchio del mondo che possiede tutti gli anticorpi, il paese a suo modo sa ricompensarti.

Noi abbiamo trovato il nostro equilibrio (e Valentina ne parlera’ quando tocchera’ a lei festeggiare l’anniversario): il giusto mix di soddisfazioni sportive, professionali, personali, turistiche, amicali, ludiche. In Saudi, noi ci stiamo benissimo (o come annuncia – rivolto al futuro – Livio: hic manebimus optime).

E come la scorsa volta, ecco il mio secondo anno di KSA in numeri:

  • 6: i chili persi da gennaio 2015, correndo e sudando quasi tutti i giorni come un matto. Dopo tutto, abitare a 100 metri dalla palestra rende poco credibili le giustificazioni che uno di solito accampa.
  • 2 (su tre in totale in KSA): i siti UNESCO visitati quest’anno; il centro storico di Gedda e la splendida Mada’in Saleh (qui e qui i nostri racconti).
  • 25,000: i chilometri percorsi calcando il rovente asfalto saudita, e un paio di volte anche la morbida sabbia del deserto.
  • 15: i giochi in scatola testati con amici e colleghi. Ottimo passatempo durante Ramadan!
  • Decine: le volte in cui ci siamo arrampicati sulla parete della scuola di roccia del nostro camp.
  • 8 (+ altri 2 imminenti) i paesi asiatici visitati negli ultimi 12 mesi: Singapore, Malesia, Indonesia, Vietnam, Pakistan, Hong Kong, Cina, Sri Lanka. (Giappone e Corea fra 5 giorni!)
  • Zero: i paesi asiatici in cui eravamo stati fino a dicembre 2014. Da qui e’ il caso di dirlo: la Cina e’ vicina!
  • 400: i visitatori che ogni settimana perdono 10 minuti del loro tempo a leggere i nostri post (puntuali ogni venerdi h14:00 locali) sul blog: grazie!

Per chi fosse alla sua prima visita del nostro blog, ho aggiornato l’elenco dei migliori post nel menu sulla sinistra: un’ottima selezione per iniziare a conoscere il Kingdom!

Annunci

2 thoughts on “Bilancio di 2 anni di Arabia: hic manebimus optime!

  1. Ciao Matteo ciao Valentina vi seguo praticamente dall’inizio della vostra “avventura”, vi prego non stufatevi di raccontare ! Ciao (con non poca invidia) Beppe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...