I 10 SMS piu’ assurdi ricevuti in Saudi

Che L’Arabia sia un luogo improntato al paternalismo anziche’ alla libera iniziativa ed alla responsabilita’ individuale, lo do ormai per consolidato dopo il post di inizio dicembre. Non stupisce quindi che dall’alto si premurino di guidare i sudditi/cittadini con il fare premuroso del padre col figlio un po’ ritardato. Per le citta’ si vedono cartelli raccomandare improbabili attenzioni che neanche ad un bambino di 5 anni, e in azienda a volte arrivano e-mail imbarazzanti che invitano a stare attenti col fuoco che ci si potrebbe pure bruciare (Valentina sul tema ne ha scritto un post).

Cartelli ed e-mail, tuttavia, impallidiscono di fronte all’arma definitiva di istruzione di massa in dotazione al governo: gli SMS. Qui, come ormai ovunque – ma soprattutto qui, il cellulare e’ un pezzo vitale della vita del cittadino: in qualsiasi atto pubblico (come l’acquisto dell’auto o il rinnovo di un documento) e’ d’obbligo inserire il numero di cellulare, cosi’ che gli amici dai ministeri possano amorevolmente spedire messaggi di testo pieni zeppi di raccomandazioni e aiuti sinceri.   

E chi sono io per non condividere con un pezzo piu’ ampio di mondo queste pillole di attenzioni?

Ecco a voi la classifica dei 10 SMS piu’ assurdi che vi potrebbe capitare di ricevere vivendo in Arabia Saudita (ovviamente arrivano in arabo; a volte sono stato un po’ creativo per supplire alle carenze di Google Translator).

  • Ministero dell’Interno: “Mio fratello nuovo arrivato, ricordati di segnalare la tua gravidanza, eviterai una multa e la sospensione dal lavoro”.
  • Banca: “Non pagare le bollette agli sconosciuti quando usi lo sportello bancomat”.
  • Protezione Civile: “Si avverte della presenza di tempesta di sabbia e si invita tutti a fare attenzione”.
  • Ministero del Commercio e dell’Industria: “Caro consumatore, ricordati che hai diritto a sostituire la merce difettosa o non conforme”.
  • Ministero dell’Interno: “Mio fratello, mio fratello cittadino: sii disciplinato ed evita sistematiche violazioni di residenza”.
  • Ministero degli Esteri: “Ottenere un visto turistico non da’ diritto a studiare in molti paesi esteri. Per studiare, devi ottenere un visto diverso, anche in paesei per cui non e’ necessario un visto d’ingresso ai cittadini Sauditi”.
  • Protezione Civile: “Si avverte del maltempo e della pioggia pesante e si invita tutti a stare lontano da valli, ruscelli e pozze d’acqua”.
  • Ministero dell’Interno: “Mio fratello cittadino residente, ospitare intrusi all’interno del paese e’ punito con la reclusione di due anni, una multa di 100,000 riyal, diffamazione e confisca del veicolo. Siate i sistemi per proteggere la patria”.
  • Ministero del Commercio e dell’Industria: “Caro consumatore, fai attenzione alle bufale che promettono alti guadagni in breve tempo. Di solito queste catene ingannano tante persone e i truffatori fuggono carichi di soldi”.
  • Ministero della Salute: “Per la prevenzione del Corona Virus, si consiglia di utilizzare tovaglioli di carta mentre si starnutisce e di buttarli nel cestino, in alternativa si raccomanda di starnutire nel braccio anziche’ di usare le mani”.
Annunci

One thought on “I 10 SMS piu’ assurdi ricevuti in Saudi

  1. Ciao a entrambi, sto iniziando a seguire il vostro blog per comprendere la vita in Arabia Saudita. Mi è arrivata una stramba proposta e vorrei un pò capire come funziona da quelle parti se si è stranieri e si arriva da soli.
    Vi lascio il mio recapito mail, o comunque potete trovarmi su linkedin per parlare privatamente: riccardo.pagliani@fastwebnet.it

    Grazie e buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...