Un weekend sulla Palma

Sarà che psicologicamente ci siamo preparati a lungo a ritenere questa esperienza temporanea e quindi ad approfittare delle evidenti comodità del luogo con spirito leggero e provvisorio (un esempio su tutti: lasciare il pc acceso giorno e notte che tanto l’elettricità è gratis), ma anche volendo, abituarsi a tutto ciò è difficile.

Prendiamo il nostro weekend trascorso a Dubai, (piccola nota: la comodità di fare viaggi con una certa frequenza è temporanea by definition) dopo aver visitato downtown a marzo, questa volta l’idea era testare le amenities dell’isola più artificiale e famosa del mondo, La Palma (ecchè pensavate fossimo sul serio su un albero del deserto?!).

the-palm-dubai

La convinzione, maturata fino a sette giorni dalla partenza – momento in cui ho scoperto di non aver prenotato l’hotel, era di fare le cose in grande: piazzarci in cima alla Palma, nell’hotel simbolo del posto (quello con le camere vista acquario con gli squali per intenderci) mentre – tra uno svaccamento e l’altro – si approfittava del leggendario parco acquatico con gli scivoli che si tuffano nella piscina con le razze.

Fortunatamente le cose sono andate diversamente: non solo abbiamo trovato un posto assai più economico, ma la sorpresa è stata che non aveva niente di meno in termini di confort ed eccessi arabeggianti. Un esempio basterà: la camera in assoluto più economica, quella che abbiamo preso noi, era delle dimensioni di un appartamento per quattro persone. Quando abbiamo aperto la porta abbiamo avuto un solo commento sincronizzato: tanta roba!

Qual è la morale di questa esperienza (che ha previsto alla fine anche gli scivoli mortali di cui sotto nel leggendario parco di cui sopra)? A mio avviso questa: mai abituarsi al facile, al comodo e al servito-e-riverito. Una volta in loro presenza, sarà come vivere in un sogno.

Annunci

3 thoughts on “Un weekend sulla Palma

  1. Ma l acqua è cosi chiara?hai trascurato solo un dettaglio… Ma quanto caldo fa ora? No perchè quasi quasi…. A patto che sia accessibile x standard europei ovviamente 🙂

    • L’acqua è chiara perché il fondale è basso e sabbioso (quello è meno artificiale di altre cose!), le acque del golfo non saranno il Mar Rosso ma sono decenti, anche se contengono un altra percentuale di petrolio – tra l’altro come il Mediterraneo! Al momento il caldo é notevole – 45/48 gradi – e andare al parco acquatico é come stare tutto il giorno con i piedi su delle lastre roventi!

  2. Grande invidia per l’albergo principesco, la camera mega, la visita all’acquario e la vacanza sulla palma che non è un albero ma è mooolto meglio. Orrore puro alla vista della botola dello scivolo e sai che se io dico (forse peggio della Vale) ORRORE PURO è davvero sconvolgente!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...